Tag

, , , , , , , ,

Non esiste una libertà lenta. La libertà è come una nascita. Finché non siamo pienamente liberi, siamo schiavi. Si nasce tutto in un momento.
(Mahatma Gandhi)

Libertà è essere nel flusso vitale che siamo senza cercarlo. E’ già. Allora abbiamo la facoltà di andare avanti e indietro senza essere altrove. Il viaggio è dentro. Solo di conseguenza è fuori. Materiale. Di luoghi. Viaggiare alle radici di ogni schiavitù, imposta o autoimposta, viaggiare verso la casa che siamo, verso la casa che non sappiamo, verso quella che abbiamo dimenticato. Per essere liberi di essere al centro. Al centro della nostra vita. Nel pieno potere della nostra creatività più sfrenata. In qualunque situazione.

La libertà […] è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica. (Ignazio Silone)

Libertà vuol dire correre dei rischi. Rischi di essere diversi. Di essere veri. Di gettare la maschera e accettare di essere fragili e imperfetti. Il rischio di sbagliare perché non si sbaglia mai. Si vive.

Non è la libertà che manca. Mancano gli uomini liberi. (Leo Longanesi)

Manca la voglia di esserlo. Manca la riscoperta di esserlo già.

L’uomo crede di volere la libertà. In realtà ne ha una grande paura. Perché? Perché la libertà lo obbliga a prendere delle decisioni, e le decisioni comportano rischi.
(Erich Fromm)

Io correrò il rischio di decidere per me. Di essere folle e incoerente. Di essere tanto libera quanto riuscirò a sopportarlo. Ve lo auguro!

Baci baci e non solo parole!

226935_1371370502410_7815731_n